Novembre 29, 2021
Perché ora è il momento giusto per installare le colonnine per la ricarica delle auto elettriche negli spazi della tua attività
Novembre 29, 2021

Il futuro è elettrico! Una frase sicuramente d’effetto, ma, nonostante questo, non ci tocca, perché? Non ci tocca perché all’interno c’è la parola futuro, un tempo che ci sembra, e siamo convinti, sia troppo lontano; e se dicessimo che questo futuro è più vicino di quanto noi stessi immaginiamo? Per vivere in un futuro elettrico, ormai certo, ora è il momento giusto per installare le colonnine per la ricarica delle auto elettriche.

Il mercato automobilistico cambia in funzione delle norme imposte

Dopo un inizio a rilento è partito finalmente, anche in Italia, il mercato dei veicoli elettrici. I numeri sono in forte aumento sia nella produzione di vetture senza motori a combustione, che nell’acquisto di autoveicoli, scooter e moto elettriche. È sicuramente un megatrend destinato ad una costante salita.

Il 2020 rappresenta l’anno della rivoluzione della mobilità elettrica. Già con la chiusura del mese di gennaio 2020 viene confermata una crisi del mercato delle auto diesel con la diminuzione del 5.8% rispetto all’anno precedente. La causa della discesa sono le norme che entrano in vigore. Tali norme impattano fortemente il mercato automobilistico: viene regolata su scala globale per ogni marca di automobili le emissioni per i diesel degli ossidi d’azoto e i grammi medi di CO2 a km.

Regole attese da una decina di anni e per le quali nel 2020 crollano le vendite dei motori diesel perdendo il primato delle più vendute. Le vendite delle automobili elettriche negli utili anni sono cresciute a dismisura, conquistando una fetta di mercanto sempre più ampia e di conseguenza convincendo le case automobilistiche a concentrarsi ancora di più sulla mobilità a zero emissioni.

L’ansia del consumatore per la mancanza dei punti di ricarica per i veicoli elettrici

La svolta green è alle porte, insormontabile. L’aumento prospettico delle auto elettriche circolanti spaventa, soprattutto in relazione alla crescita della domanda di energia elettrica necessaria per alimentare le vetture a propulsione alternativa. In particolare, il nostro Paese è in forte ritardo rispetto alle altre Nazioni per la mancanza della capillarità dei punti di ricarica per le automobili elettriche. La mancanza dei punti di ricarica rappresenta il problema più grande, ecco perché ora è il momento giusto per installare le colonnine per la ricarica delle auto elettriche.

L’Italia è un paese che ha da sempre avuto una rete fitta di distributori di carburante, abituando così il consumatore a non preoccuparsi del dove, quando e come andare. Per quanto riguarda l’elettrico, la situazione è opposta: l’assenza delle colonnine di ricarica delle macchine elettriche provoca nel consumatore un senso di ansia di autonomia e ciò ostacola l’acquisto delle automobili a zero emissioni.

Oggi, l’Italia ha 2,7 punti di ricarica delle macchine elettriche ogni 100 km di strada, questo dato è al di sotto della media europea. In Olanda, per esempio, sono 48 i punti di ricarica delle auto elettriche ogni 100km. Questo ci fa notare di quanta differenza ci sia tra le due Nazione e del fatto che l’Italia in un lasso di tempo brevissimo dovrà adattarsi almeno alla media europea: 5 punti di ricarica ogni 100km.

Nonostante questo forte disagio sulle strade italiane, il mega trend dell’elettrico sta continuando a crescere perché le auto elettriche, secondo Virgilio motori, saranno meno costose dei veicoli a benzina e diesel. È per questo motivo che la richiesta delle colonnine per la ricarica delle auto elettriche sarà sempre più grande.

La svolta green è alle porte: ora è il momento giusto per installare le colonnine per la ricarica delle auto elettriche

Il segreto per affrontare le grandi rivoluzioni, come in questo caso la svolta green, è essere pronti. Essere pronti significa comprendere che le cose accadono oggi e non domani. L’Italia sta facendo un percorso importante per lo sviluppo della sostenibilità ambientale e affinché abbia buoni risultati tutti noi dobbiamo esserne partecipi. Questo sviluppo, inoltre, non dipenderà interamente da noi ma dalle norme che verranno messe in vigore. Prepariamoci oggi per farci trovare pronti domani a soddisfare la forte richiesta che sta arrivando.

Alcuni percussori hanno già iniziato a prepararsi a soddisfare questa richiesta offrendo il servizio della ricarica presso la loro attività, ma lo stesso servizio che stanno offrendo oggi gli sarà d’ostacolo domani. Le macchine elettriche aumenteranno e il servizio offerto genererà un aumento notevole dei costi. Essere pronti adesso, essendo veramente dei bravi percussori, è possibile con le colonnine di ricarica Green Blue. Con l’aumento dei veicoli elettrici il servizio offerto andrà a creare un guadagno, e non un costo, da oggi stesso. In poche parole, installare ora una colonnina di ricarica Green Blue significa:

  • Essere pronti per la richiesta che sta arrivando;
  • Cavalcare un megatrend del futuro guadagnandoci.

Ora è il momento giusto per installare le colonnine per la ricarica delle auto elettriche perché domani è più vicino di quanto noi immaginiamo!

Contattaci subito per saperne di più sulle nostre le colonnine per la ricarica delle auto elettriche, sarai pronto per il cambiamento che ti sta per travolgere.

  • Facebook
  • Instagram
  • YouTube
  • LinkedIn
  • Whatsapp
  • Facebook
  • Instagram
  • YouTube
  • LinkedIn
  • Whatsapp

P.I. 03006270304

info@alphamobility.it

www.alphamobility.it